martedì 18 ottobre 2011

...

La famiglia di mio marito è una famiglia con la F maiuscola. Mi hanno accolta con infinito amore come se fossi loro figlia. Vivevo con loro protetta da un grande abbraccio caldo. Ora quel grande abbraccio se ne è andato e ho tanto freddo. Ho il cuore gelato. È già tutto diverso. Mi sento vuota, arrabbiata col mondo, anche con Dio che è stato crudele perchè ci ha portato via una persona speciale, unica. E ce l'ha portata via troppo presto. Ora non so più se esiste il paradiso, non so più se esiste un dopo. So solo che forse non gli ho mai dimostrato, accidenti al mio carattere chiuso, quanto gli volessi bene. Che lui per me era come un padre. E che ora non riesco a sopportare che non ci sia più.

15 commenti:

  1. Un abbraccio. Purtroppo è tutto quello che posso fare. :(

    RispondiElimina
  2. Mi spiace tanto... un abbraccio grande grande... Forza...

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace tanto... Ti abbraccio forte...

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace tantissimo.
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace ti mando un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace immensamente ... un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Davvero, grazie a tutte! Vi prometto che da domani questo tornerà un blog allegro! O almeno ci proverò!

    RispondiElimina
  8. Io credo che lo sapesse, e lo sentisse tutto il tuo bene. <3

    RispondiElimina
  9. Ieri non sono venuta a trovarti, perdonami.
    Mi unisco agli abbracci di tutte

    RispondiElimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!