giovedì 23 febbraio 2012

Fiducia? Mah!

(Immagine dal web)

Oggi si va tutti alla festa di Carnevale all'asilo della Mezzana... per il vestito devo ringraziare Elena che, mossa da compassione per il mio sguardo perduto nel vuoto, ne ha creato uno fantastico!
Grazie Elena!!!
Detto questo... leggevo TGCOM pocanzi e una notizia mi ha colpito (non certo per l'importanza... non aspettatevi chissà che... è che mi sono immedesimata...)
Niente da dire sulla signorina che sarà libera di fare ciò che più le garba ma voi:

SARESTE TRANQUILLE SE IL VOSTRO FIDANZATO, COMPAGNO, MARITO FREQUENTASSE QUESTO BAR?

Va bene la fiducia ma io al Consorte segherei le gambe!
Tutta la mia comprensione per le fidanzate, compagne, mogli di Bagnolo Mella!!!

19 commenti:

  1. Segare le gambe?! No no, in un modo o nell'altro poi ci potrebbe sempre tornare! Ci vuole qualcposa di più drastico, come negargli a vita una certa cosa che interessa così tanto gli uomini... ;) Potrebbe funzionare secondo te? :)
    Comunque... ok la fiducia smisurata ma qui s'esagera, e parecchio anche, non lo manderei mai, e se ci va di nascosto, l'importante è che non lo venga a sapere! Baci Eu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma poi cercherebbero altrove. Io sono per il taglio.... Ho scritto gambe per non essere volgare :-)

      Elimina
  2. A me fa tristezza che per fare soldi si usino ancora tette, culo e tacchi. Se vanno a rifarsi gli occhi pazienza, ma lo sanno che le moine sono per vendergli un drink in più?! Non so, forse sopravvaluto gli uomini a volte. hihiihhi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In una delle foto della signorina in questione si intravede un uomo... Con un'espressione che testimonia quanto li sopravvaluti

      Elimina
  3. Il Maritino sa che neanche ci deve pensare a certi posti!
    ..... Tra l'altro questo qua non è nemmeno troppo distante da dove abito io.....!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! Bisogna mettere in chiaro le cose subito! :-)))

      Elimina
  4. Sono d'accordo con Mathilda Stillday, è proprio triste per una donna metterci il "valore aggiunto", evidentemente il suo gintonic non è sufficiente a conquistare i clienti.
    In ogni caso, se mio marito dovesse avere la forza di uscire la sera, di solito è abbastanza stanco, e andare in un bar del genere, lo lascerei fare in tutta tranquillità, dopo che... fosse passato sul mio cadavere, più tranquilla di cosi'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avrei scritto: ... Dopo che... fossi passata IO sul SUO cadavere! :-)

      Elimina
  5. col ciufolo che starei tranquilla!!
    che ci vada pure ma io intanto faccio cambiare la serratura di casa....

    RispondiElimina
  6. Giusto! Che provi ad entrare poi! Mi sa che ai nostri maschietti oggi fischiano le orecchie :-)

    RispondiElimina
  7. Ho pensato la stessa cosa..... O__o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che roba eh! Chissà come mai non si sente mai di un barista che serve in mutande :-)

      Elimina
  8. Se IlMioAmore fosse stato uso andar per bar, in generale, non lo avrei sposato. Poi tanto la maggior parte dei tradimenti si consuma in ufficio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so! Ma se cominciamo a levargli i bar è già una buona cosa :-)

      Elimina
  9. Mi sa che in giro dovremmo "tagliare le gambe" a troppe donne...se non è la barista è la collega...e mentre al bar gli si piò dire di non andare per il lavoro come la mettiamo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io le gambe le segherei a lui... Mica alle donne :-)... per il lavoro? E beh! Fiducia? Mah!

      Elimina
  10. bah... si mette in mostra, ma non è che sia sta topa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No... Ma al masculo poco importa!

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!