mercoledì 28 marzo 2012

Preparazione valigiale

(Immagine dal web)

Tra poco più di una settimana inizieranno le vacanze di Pasqua.
Noi andremo via ed è già da un po' di tempo che ho l'angoscia.
L'angoscia della valigia.
Che poi è la causa principale del mio non volere andare mai da nessuna parte.
Io non so come vi organizziate ma  ho trovato solo una soluzione per risolvere la cosa: mettere le ruote a casa mia e portarmela a rimorchio... l'unico problema è che abito in un palazzo e non so se i miei vicini vogliano andare dove vado io, magari hanno già i loro programmi!

Io e Consorte ci portiamo lo stretto necessario ...ma per i bambini uffff!!! La cosa si complica! Tralasciando l'organizzazione di come posiziono le cose per non stropicciare tutto alla prima ricerca della mutanda pulita, questo è quello che ci sarà in valigia:
  • Pigiami meglio 2 per ciascuno (che se si sporca uno c'è l'altro)
  • Calze e mutande a volontà (comprese le antiscivolo)
  • Tute per stare a casa così almeno non sporchiamo i vestiti che usiamo per uscire... (che poi verranno inesorabilmente macchiati al primo gelato acquistato in passeggiata mare)
  • 2 cambi che includono: magliette, golfini, pantaloni tenendo conto che non si sa se farà freddo o caldo e quindi si aggiungono altri capi più leggeri e più pesanti (non esistono più le mezze stagioni: o troviamo i pinguini o troviamo i gibboni)
  • giubbotti leggeri e giubbotti pesanti (stessa motivazione del punto precedente)
  • scarpe (non si sa mai cosa possa succedere)
  • cartella del grande (i compiti dovranno pur essere fatti: ho l'angoscia dell'inglese)
  • pannolini (la Piccola sta per essere spannolinata ma magari inizio dopo Pasqua)
  • Spazzolini da denti
  • Termometro
  • Tachipirina
  • Fissan (prevedendo l'effetto uova di Pasqua e l'acquisto smodato di focacce)
  • Perette (come sopra)
  • Moment (soffrirò sicuramente di mal di testa)
  • Anti dolorifico (nel caso la schiena torni a farmi brutti scherzi)
  • Lucina per la notte Ikea (altrimenti la Mezzana mi disintegra)
  • Billo (sperando che questa volta non faccia di nuovo la pipì nella gabbietta altrimenti lo includo nel menù Pasquale)
  • Pappa Billo (è un micio viziato e mangione) 
Consorte mi chiederà come sempre di non esagerare con le valige "Non andiamo mica a Timbutcu"...  Poi si stupirà del fatto che ne porterò SOLO due per quattro giorni... e io dimenticherò sicuramente qualcosa!



38 commenti:

  1. Passa a trovarmi: ho qualcosa per te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono già passata ;-) grazie eh !

      Elimina
  2. Tesoro ti sono vicina ...anche io ho l'ansia da valigia ....

    Vista la tua idea di casa con le ruote cosa ne dici di trasferirti definitivamente in una roulotte?? ....

    Quest'anno no ormai ho prenotato l'aereo ma l'anno prossimo l'esperienza roulotte la voglio fare ...è un po' come trainarsi la casa!!

    L'elenco mi pare ben fatto ... ;D vedrai che non dimentichi nulla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che Consorte scapperebbe a gambe elevate se gli proponessi una vacanza in roulette :-). Poi ti dirò se dimenticherò qualcosa !!!!!

      Elimina
  3. Oh my god!! Hai tutta la mia solidarietà!!
    Il fatto è che quando andiamo via noi tocca ame pensare a tutto e immancabilmente dimentico qualcosa così poi mio marito mi può cazziare...ma dico io, aiutami pure tu no?
    Comunque diventavo matta io quando eravamo solo in tre,figurati adesso che siamo in 4....e non oso pensare a voi che siete 5+gatto
    Aiutooooooo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ultima volta ho dimenticato il fissan. Eravamo in campagna, era un giorno di festa e la Piccina aveva il sedere viola. Mi guardavano con apprensione ma nessuno diceva una parola. Bastavo io a darmi della crxxxxx!

      Elimina
  4. Oh noooooo, le valigie nooooo! Ti sono vicina cara ... ma solo con il pensiero! Un abbraccione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche con il pensiero va bene!!! Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  5. Questa stagione obbliga a portare un po' di tutto.
    Anch'io ho l'angoscia della valigia da fare e anche da disfare.
    Di solito metto tutto sul letto, prevedendo ogni tipo di necessità, e man mano che riempio la valigia elimino roba dicendomi tipo:ma dai che non pioverà, ma dai che farà caldo, ma dai che non servono tutti 'sti pantaloni, ecc. Inutile dirti che quando arriviamo manca sempre qualcosa!
    P.S.: la Mia Gatta fa SEMPRE la pupù 30 minuti dopo la partenza, qualsiasi partenza, ti consola? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì mi consola un sacco!!!

      Elimina
  6. e portare via meno cose ma prevedere un paio d'ore in una lavanderia a gettoni???
    che poi il pigiama macchiato chi lo vede? può anche rimanere così!

    se hai paura d dimenticare qualcosa io ho trovato illuminante questo sito http://www.invaligia.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vado subito a vedere il sito! Per il pigiama hai ragione, ma mi è capitato che ci si rovesciassero sopra un succo di frutta

      Elimina
  7. Quando crescono è più facile e arriva anche il giorno in cui fanno la loro valigia!!! Se ti serve di conforto... Buone vacanze, cara! Divertitevi!! Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto il tuo post... Buona vacanza anche a te cara!!!

      Elimina
  8. Io non ho l'ansia da valigia, sono da guinness dei primati perchè mi porto un carry on per 3 settimane di vacanza (la roba la lavo e asciugo diverse volte), ma avessi dei figli sarei forse in crisi mistica. Sarà vero che essere genitore ti cambia :) Magari come soluzione potresti provare con un caravan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma neanche poi tanto. Prima portavo l'inverosimile per me ora per loro. Ho solo trasferito la cosa su di loro :-)

      Elimina
  9. Uh, la valigia! Io mi son sempre portata di ogni, ma ora che c'è anche Lollino, e il "di ogni" servirà soprattutto a lui devo rivedere il mio modo di organizzarmi! Già solo uscire per la spesa è un portarsi di tutto, perchè non si sa mai.... C'ho già l'ansia per le ferie!!!!

    RispondiElimina
  10. Uh, la valigia! Io mi son sempre portata di ogni, ma ora che c'è anche Lollino, e il "di ogni" servirà soprattutto a lui devo rivedere il mio modo di organizzarmi! Già solo uscire per la spesa è un portarsi di tutto, perchè non si sa mai.... C'ho già l'ansia per le ferie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conviene farsi una lista a mente fredda e poi seguirla in modo da non dimenticare nulla (io riesco a dimenticare anche facendo così :-))

      Elimina
    2. Anche io faccio le liste... ma poi mi faccio le eccezioni (in eccesso) da sola ;)!

      Elimina
  11. Solidarietà totale ;)! Io mi porto il mondo anche per una giornata, UNA!
    Perché non si sa mai ;)))! Meglio essere previdenti, no?! E i bambini che mi conoscono mi aiutano... svuotano i loro armadi direttamente in valigia ;)))!
    Quando usciamo la casa sembra appena uscita da un'esplosione. Non si può guardare ;)!
    I soliti pazzi insomma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stesso problema mio: la casa sembra un campo di battaglia! E poi al ritorno 56 lavatrici!

      Elimina
  12. hai tutto il mio appoggio! pensa che quando andiamo via per il week end solo io e MrBig porto il mini trolley...quando c'è gnomo scatta il valigione...e se fa caldo se fa freddo se si sporca ecc...anche noi per Pasqua partiamo e prevedo il solito trasloco! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei chiudere gli occhi e trovarmi già lì

      Elimina
  13. VIENI A SESTRI?!?!?!?!?!?!? scrivimi SUBITO quando arrivate! bacioni

    RispondiElimina
  14. VIENI A SESTRI?!?!?!?!?!?!? scrivimi SUBITO quando arrivate! bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I commenti danno dei problemi ragazze? Cara... Presto farò un salto :-)

      Elimina
  15. Io sono assolutamente maniaca delle liste. Ne ho una per la gita in campagna, una per la giornata al mare, una per i viaggi lunghi, una per i viaggi corti.Sono liste frutto di sudore di anni di sciviecancella.. Io adesso per Pasqua andrò da mia suocera(abita a circa 280 km) e per me è già supermegaultra deleterio il viaggio..non lo reggo, non ce la faccio. Arrivo che mi sento spossata, distrutta e di pessimo umore. Inoltre so già che vado lì e mi spetta stare con le borse a terra perchè non c'è posto d'armadio o cassetti dove mettere le cose. Ogni volta che devo cambiarmi o devo cambiare i bambini(120volte al giorno) le borse diventano un casino totale. Non reggo ad andare lì a casa sua...non sopporto la convivenza forzata. Le valige sono solo un anticipo al problema della totalità della cosiddetta vacanza che, alla fine, lo sarà (vacanza) solo per i bambini e mio marito ma non per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo! Mi sa che non ti invidio per nulla!!!

      Elimina
  16. Sono anch'io maniaca della lista, che comprende anche le cose da fare prima della partenza.
    Purtroppo però ogni volta che partiamo devo rifarla, perché cancello irrimediabilmente ogni voce ogni volta!
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Mafalda...io tengo le mie mitiche liste nella memoria del pc e ogni volta prima faccio le modifiche del caso (ad esempio adesso dovrò aggiungere alla lista i quaderni di mia figlia per i compiti) le stampo e poi nel foglio faccio tutte le spunte. Al rientro a casa ricontrollo tutto prima di partire e quando sono a casetta mia meravigliosa...butto tranquillamente il foglio!
      La volta successiva stampo di nuovo!!!

      Elimina
    2. Mi hai dato un'ottima idea! È una delle poche cose che scrivo ancora a mano, ma il tuo sistema è molto più sensato :)

      Elimina
    3. :-)))) bene..sono davvero contenta! :-)))

      Elimina
    4. In effetti è un'ottima idea!

      Elimina
  17. Io inizio a farla giorni prima, la valigia.
    Ma ovviamente dimentico sempre qualcosa, nonostante Papozzo e le gnome mi aiutino un po'.
    Solidarietà, dunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci penso già ora che manca una settimana :-(

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!