giovedì 3 maggio 2012

La buona educazione

(Immagine dal web)
I miei genitori mi hanno insegnato la buona educazione, questo è un dato di fatto.
Il problema è che qualche volta me ne dimentico...
...quindi non me ne vogliate e scusatemi, se potete, voi due che state fuori dalla mia porta di ingresso a confabulare su cosa dovete dire per spennare il pollo che abita in appartamento... soprattutto se il presunto pollo sarei io.
Spiacenti ma qui polli non ce ne sono ma c'è una personcina molto, ma molto maleducata... anzi, ineducata.
Sapete, ho sentito chiaramente l'ascensore arrivare al mio piano e ho spiato fuori dallo spioncino... 
Lo so: non si fa... non si fa
Ho visto te maschietto vestito bene e te femminuccia con una cartelletta in mano e ho deciso di giocare con la Piccina al gioco del silenzio coinvolgendovi senza chiedervi il permesso...
Lo so: non si fa... non si fa
Avete suonato driiin driiin e noi niente...
Avete suonato ancora mentre vi stavo spiando driiin driiiin e noi ancora niente.
E' maleducazione...
Lo so: non si fa... non si fa
Allora mi sono ripromessa che per la prossima volta sarò più educata...
Prima vi chiederò che cavolo volete e, qualsiasi risposta mi direte, molto gentilmente, vi manderò a

 xxxxxx!!!

Il fatto è che da quando stanno ristrutturando l'appartemento di sotto, nel condominio entrano cani e porci perchè ovviamente gli operai lasciano il cancello aperto constantemente. Questo mi fa innervosire parecchio.
Cooooomunque ieri Billo mi ha graffiata.
Senza motivo.
Ho un suo autografo lungo 10 cm sul polpaccio della gamba sinistra.
Subito dopo si è scatenato l'inferno perchè ho perso letteralmente il lume della ragione e ho iniziato a inseguire il micio insultandolo con il chiaro scopo di vendicarmi.
Il problema è che erano le 10 di sera e i bambini erano a letto.
Il fatto è che Consorte non si è ancora abituato a vedere sua moglie impazzita che corre in mutande per la sala in penombra con uno straccio in mano...
...Sì insomma quando uno pensa al concetto di compagna, non è che sogna di condividere la sua esistenza con una pazza furiosa che si inalbera per un gatto.
Così mi ha pregato di smettere e lo ha fatto con gentilezza: "OOOOOOOHHHHHHHH MA LA SMETTI O NOOOOOOO????????"
...
...
...
Ho smesso perchè sono leggermente rinsavita... un po' come quando si hanno le crisi isteriche e ti schiaffeggiano... ma io non rinsavisco mai completamente e così mi sono messa a discutere con Billo in maniera concitata spiegandogli che deve ringraziare la presenza di Consortuccio perchè altrimenti le cose sarebbero andate mooolto diversamente, descrivendogli  dettagliatamente diversi scenari apocalittici in cui lui sarebbe stato il protagonista indiscusso.
Poi sono andata a letto.
Incavolata nera ovviamente.
Stamattina ho inserito l'ammorbidente nella vaschetta del detersivo e il detersivo nella vaschetta dell'ammorbidente e ho fatto partire la lavatrice...
Non c'è che dire... essere storditi già di prima mattina non è mica una cosa bella eh!!!


20 commenti:

  1. Hai visto il servizio di Nadia Toffa alle Iene?
    Sono dei bastardi che si presentano come "servizio elettrico" per cercare di inchiappettare la gente.
    Non si fa, NON SI FA!
    Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho visto eccome... Infatti ho pensato che si trattasse di gente di quel tipo. Io non apro mai la porta a nessuno

      Elimina
  2. No non si fa, non si fa....ma farlo mi fa sempre stare di un bene....non se te! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei sulla porta uno spioncino a cui spostare il vetrino e inserirci una cerbottana :-)

      Elimina
    2. ahahhahaah!!!! mi fai morire!!! concordo che la cosa fa stare di un bene e anche l'inserimento della cerbottana...non male come idea!!!!

      Elimina
    3. Dici che sarebbe una cosa fuori legge? :-)

      Elimina
  3. Oh sì Eu che si fa!!!! Anch'io non apro mai a nessuno se non lo conosco!!!IhIh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si sa mai, meglio non fidarsi!

      Elimina
  4. in pratica hai fatto quello che faccio io ogni volta!!! certo io il gatto in mutande non l'ho mai inseguito, ma solo perchè una gatto non ce l'ho!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un ottimo allenamento eh!!!

      Elimina
  5. Si fa cerrrrrrto che si fa!!! Noi diciamo a Catania "cu si vaddau si savvau!!" (chi sta attento e si guarda le spalle si salvera' da un eventuale pericolo).
    Ragazzotti delle compagnie elettriche "vattelapesca" ultimamente girano dalle mie parti e neanche io (che sono una polla) ci casco.

    RispondiElimina
  6. La cosa che mi ha fatto scompisciare di più è stata l'inversione delle vaschette della lavatrice!!!
    Questa mi manca...))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me mancava! Ma c'è sempre una prima volta :-)

      Elimina
  7. Mettila così: non hai voluto rispondere male! ;)
    Altra regola dell'educazione!
    Ma al Billo sgraffignoso, non tagli le unghie? Un pedicure lo renderebbe più attraente! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il micio non gradisce il taglio di unghie. L'unica volta che gliel'ho tagliate mi ha demolito mezza casa per rifarsele :-(

      Elimina
  8. Dai la prossima volta prova a berlo l'ammormidente e vedi un pò l'effetto che fa?!?! Ti senti BEEEEENEEE?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmm... Per ammorbidirmi il carattere? O per profumarmi l'alito?

      Elimina
    2. Scusa, commento qui, perché questo commento è la ciliegina sulla torta. Mi fai morire Eu.

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!