giovedì 28 giugno 2012

Capitomboli scampati e rotture anche no

(Immagine dal web)

I miei figli, sangue del mio sangue, coloro che ho portato in grembo per 9 mesi ciascuno: 27 mesi di pancione totali...
-Ah però! 2 anni e 3 mesi della mia vita li ho passati con la panza!?!?-
... e che ho allattato rispettivamente per 18, 16 e 17 mesi, per un totale di 51 mesi.
-Ah però! 4 anni 3 mesi della mia vita li ho passati a farmi mungere?!?!-
...sì, per i miei tre cuori!
Sapete che hanno fatto ieri?
Con tutti i posti in cui potevano giocare, sono andati proprio sotto l'odiato Gazebo (di cui ho parlato qui e qui) nonchè uno dei miei crucci di questa estate 2012.
No!
Non si fa!
Piuttosto create delle risse, distruggete il bar, mettete al rogo quella simpaticona che si lamentava con me perchè dopo 5 mesi di allattamento non ha più il seno...

Cioè, avete capito?
Si lamentava con me!
..... ma vattene a fxxxxxx!!!
Se ti pesa così tanto, non fare figli S. Chiara d'Assisi delle mie pxxxx!!!

Il corpo di una donna cambia dopo una gravidanza, c'è poco da fare. E, a meno che non ti sia venduta l'anima al diavolo, tu non sei diversa dalle altre.
Non posso negare che la cosa mi dia un'enorme soddisfazione perchè la tipa in questione era una gran gnocca e io sono una grande sxxxxxx.
L'ho lasciata parlare guardando da un'altra parte (chiaro segnale che non sono interessata e che piuttosto di rispondere mi stacco le unghie dei piedi ad una ad una con una pinza)
Mamma e papà l'educazione me l'hanno insegnata, ma a volte preferisco interpretarla come mi pare.
In determinate situazioni do corda, ma questa volta non ne avevo voglia. Mettere il cervello in pausa mi è sembrata la soluzione più comoda.
Che pietra di donna.....
Poverina.
Un momento di silenzio per questo elemento

(...................)

Ok fatto.
Comunque vi stavo raccontando del fatto che la mia figliolanza si è piazzata sotto il gazebo BLU scuro e, a malincuore, ci sono dovuta andare anch'io per controllarli (avrei preferito ascoltare un documentario sulle cozze piuttosto che ficcarmi là sotto, ma mi è toccato).
Superato il primo effetto calore-esagerato-che-manco-nel-Sahara, ho cominciato a pensare di dare una seconda possibilità a 'sta schifezza (io do sempre una seconda possibilità, perchè riconosco che a volte posso anche sbagliarmi).
Così ho iniziato ad osservarlo.
Ora, dovete sapere che un prezioso gioiello va esaltato, quindi quale migliore idea se non montarlo sopra una struttura in legno?
Un palchetto per intenderci.
E cosa posizionare sotto un gazebo dotato di palchetto?
  • Uno spettacolo di marionette?
  • Un biliardino?
  • Una serra di piante tropicali?
Nononono carissime!!!
Al Bingo Bongo tutto ha un suo perché. La classe non è acqua. Qui è tutto sapientemente studiato per le esigenze del turista e infatti sotto il gazebo ci hanno piazzato un tavolino bianco con qualche sedia qua e là del medesimo colore. Il tutto interamente in plastica.
Cooomunque ho visto una sedia libera e io, da gran pigrona quale sono, mi sono fiondata con la stessa velocità di un bradipo sonnambulo in incognito e, appena ho appoggiato il mio fondoschiena sul mio obiettivo centrandolo miracolosamente, ho avvertito un vuoto d'aria improvviso: la sedia si è ribaltata.
A momenti mi spalmo per terra. 
La malefica poggianatiche di plastica bianca, aveva una gamba fuori da quel cavolo di palchetto e, se non fosse che quando serve ho i riflessi di una cavalletta, avrei allietato la giornata dell'intera spiaggia.
Gazebo della malora, qui gladio ferit gladio perit eh?


27 commenti:

  1. mi fai morire!iniziare le giornate leggendoti mi mette di buon umore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sempre felice di regalarti un motivo per sorridere!!!!

      Elimina
  2. Ahahahah.... Eu questa te la sei cercata però!!! Dopo tutto quello che gli hai detto, il gazebo s'è vendicato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Malefico! Ha preso vita come Christine la macchina infernale

      Elimina
  3. Urca! mi hai fatto riflettere: anche io 27 mesi di pancione, ma "solo" 17 mesi di tettealventoovunque...
    Mi pare di aver capito che non sei caduta, no?
    Quindi Eu 1 - gazebo funesto 0 !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Palla al centro. Ho vinto una battaglia, non la guerra!!!!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Dici eh? Anche a me è venuto questo dubbio!!!

      Elimina
  5. Ma quel gazebo ricambia in tutto e per tutto il tuo amore :D !!!!

    Non ti sei fatta niente ...giusto????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere sono sempre corrisposta..... Nel bene e nel male!!!!!
      Non mi sono fatta niente però ho riso tanto :-)

      Elimina
  6. Le sedie sui palchetti sono una delle gioie di Paperissima, a quanto pare è una delle attività più pericolose del pianeta! Certo non poteva mancare al Bingo Bongo ... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che c'è una telecamera nascosta da qualche parte? :-)

      Elimina
  7. bè dai.. è un classico.
    Consolati, a me capitò in piena università, dopo un esame. Indossavo una gonna ampia che mi è finita in faccia durante la caduta lasicandomi sdraiata, sgambettante e con le mutande al vento.
    :)
    poteva andarti peggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha!!!! Anche a te poteva andare peggio: meno male che avevi le mutande :-)))))

      Elimina
  8. Anche secondo me il gazebo ti legge e prima o poi commenterà, possedendo l'anima di un troll!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sarà meglio inserire il filtro nei commenti!!!! :-))))))

      Elimina
  9. "La vendetta del gazebo blu" ... Mamma mia la somma dei mesi di pancia fa un po' impressione, per l'allattamento qua siamo proseguendo. Un abbraccio e attenta alle sedie.

    RispondiElimina
  10. E fai bene a proseguire! La questione allattamento è una cosa tra madre e figlio. Quando si capisce che è ora di smettere, si smette.
    Un abbraccio anche a te. Starò attenta :-)

    RispondiElimina
  11. no staccarti le unghie una ad una..no dai...il solito bacio (alla francese) al bagnino di mezzo.

    RispondiElimina
  12. Gazebo "sinistro" e sedia infida!
    Spiaggia stregata?
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì..... Oscure ombre si aggirano....... E quando c'è la luna piena si fanno i sabba sotto il gazebo :-)

      Elimina
  13. Anvedi sto gazebo che si vendica subdolo di tutte le maldicenze!

    RispondiElimina
  14. Anche le cose hanno un'anima :-)

    RispondiElimina
  15. No...i bambini le cose brutte non le "vedono" e le trasformano in cose belle...pensa al povero gazebino che i tuoi cuori li ha riparati da un sole, cattivo cattivo, che li voleva bruciare con i suoi raggi infimi!!!
    La scena della sedia...onestamente avrei voluto esserci...io per queste cose sono una str... tremenda...Mi sbellico dalle risate!!!!! BACIOOOOOOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  16. Non li ha riparati dal sole: li ha cotti!!!!!!
    Anch'io mi sbellico quando vedo qualcuno cadere :-)))

    RispondiElimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!