venerdì 1 giugno 2012

ProvEUrbi 23

Quest'oggi non parleremo proprio di proverbi.
Infatti nella lista di vostri suggerimenti proverbiali che trovate qui, oggi è il turno della Puff che mi ha fatto una domanda ben precisa, anzi due:

Cosa ci fanno tre civette su un comò e soprattutto come fanno a fare l'amore con la figlia del dottore?

(Immagine dal web)
"Ambarabaccicciccoccò tre civette sul comò..."
La conoscete tutti eh?
Pensate che Umberto Eco ci ha fatto un saggio! Quindi ragazze mie, è una cosa seria (!?!)
A parte il fatto che la civetta casca a fagiolo dopo il post di ieri, cercherò di non farmi influenzare dal fatto che il volatile viene spesso associato a una donna a cui piace stuzzicare i maschietti. Anche perchè qui si parla per forza di tre civette "mascule" o anche no. Mah.
Grazie ad uno studio del linguista italiano Vermondo Brugnatelli (2003), che non aveva nient'altro da fare, sembrerebbe che la filastrocca (perchè di filastrocca si tratta) risalga all'epoca latina.
Questo ve l'ho scritto per dare un tocco di cultura prima di andare a ruota libera con le mie scemenze odierne. 
Il mio neurone ha elaborato 5 possibilità, a voi la scelta (partendo dal fatto che 'sto comò deve essere proprio grande e bello comodo)
  1. Le civette in realtà sono 5: le tre che stanno sul comò di nonna Armunda, la quarta e la quinta sono il dottore e la figlia.
  2. "Civetta" è anche il nome delle macchine della polizia e... non scendiamo nei particolari.
  3. La figlia del dottore ha dei gusti un po' inusuali.
  4. Si trattava di amore platonico.
  5. Chi ha inventato la filastrocca non era capace di intendere e di volere.
Appunto... chi ha inventato la filastrocca?

Ovviamente l'ex fidanzato di Belen! Avete capito di chi si tratta? Il nome non lo voglio mettere perchè ho paura che se lo facessi mi riempirei di tatuaggi all'istante.
Sembra che ai tempi della loro relazione di civette ne trovasse a bizzeffe: volatili e non.
In raltà si dice che lo abbiano arrestato per poi potersi mettere indisturbati sul comò della showgirl.
In raltà il papà di lei è un dottore specializzato in mastoplastiche addittive stufo di dover riparare le "zinne" della figlia ogni volta che venivano beccate.

Bene ragazze, visto che anche oggi me la sono presa con Belen, è giunto il momento di svelarvi il motivo di tutto ciò.
Faccio outing:
ATTUALMENTE EMMA E' SENZA OMBRA DI DUBBIO LA MIA CANTANTE PREFERITA!!!

Buon week end a tutte!!!

Tutti gli altri ProvEUrbi li trovate qui.

23 commenti:

  1. Sarà, ma io faccio meno fatica a capire la filastrocca che il fenomeno belen ;)

    RispondiElimina
  2. ah ah ah ah grande come al solito.
    Io, così a naso, propenderei per la 5. Latino o meno, quello era pazzo furioso.
    In caso, come seconda opzione mi terrei la 3 perchè nel caso non si trattasse di follia galoppante, sta figlia del dottore deve essere quantomeno piuttosto originale....................

    baci EU, buon we.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu che spiegazione ti eri data?????

      Elimina
  3. Buon weekend Eu e grazie per il tuo proEurbio-filastrocca-conta!
    Da noi è gettonatissima per ogni str***ata, parte in loop ;D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui invece fa più presa "piove piove la gatta non si muove......"

      Elimina
  4. Se erano civette femmine, mi vengono in mente gli Scissors sisters :)
    Comunque è un mistero destinato a restare irrisolto. Anche perché la 5 è l'unica spiegazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che la numero 5 sia la più quotata ormai :-)

      Elimina
  5. Ma nooooo!
    La filastrocca è così:
    Ambra braccio ciccio con
    tre forchette su a Comò
    lei faceva la solare
    nella fila dal dottore.
    Il dottore si stufò
    Ambra braccio cicciottò. ;DDDD
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa versione mi piace mooooooooolto di più!!!!!!!

      Elimina
  6. Ma sai che io ho scoperto solo poco tempo fa che durante la mia infanzia dicevo certe cosacce e sooprattutto non mi domandavo il significato della cosa?? Che bambina ingenua, che adulta rincogliogina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo due rincogliogine allora. Già mi sa :-)

      Elimina
  7. aridaglie co sta Belen!!!! ora, se sappiamo che la lingua batte dove il dente duole, non ci resta che scoprire dove batte Belen...ehm...nel senso...cioè...vabbè...s'è capito!!!! Ad ogni modo io opterei per una risposta saffica ( giusto per usare questo termine acculturato)...ma in realtà penso che chi abbia scritto la filastrocca avesse seri problemi di alcool e droga, o funghi allucinogeni, o psicopatologie in corso o una semplice fervida fantasia...no perchè, se un domani dovesse qualcuno cercare di interpretare le cose che scrivo io, manco la camicia di forza basteebbe a spiegare siffatta scleritudine!!!! ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara tu scrivi cose eccelse. Mica vanno interpretrate! :-))))))
      È che tra caricature sclerare esiste quel che si dice "feeling interpretativo"

      Elimina
    2. Sclerate volevo scrivere!

      Elimina
  8. Devo confessare che non capisco niente :( Mi manca cultura italiana o semplicemente vivere qui.. E se quando andrò in pensione mi trasferisco ad un appartamento vicino a te? Così mi fai lezioni... ;) Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei felice di averti come vicina!!!
      Ambarabaciccicoco tre civette sul comò che facevano l'amore con la figlia del dottore, il dottore si ammalò ambarabaciccicoco.
      È una conta che si faceva e credo che si faccia ancora, tra bambini quando si deve scegliere uno del gruppo (per es: chi inizia a contare per giocare a nascondino?)

      Elimina
    2. Tanto bella como difficile da pronunciare per me. Sono sicura che i bambini lo dicono velocissimo. Qui si canta "Una plata d'enciam ben amanida ben amanida, una plata d'enciam ben amanida amb oli i sal" (Un vassoio di lattuga ben condimentato ben condimentato, un vassoio di lattuga ben condimentato con olio e sale) Almeno ha un po' più di senso, comunque dimmi che c'entra la lattuga con il gioco? Bho!

      Elimina
    3. In effetti ha molto più senso dell'ambarabaccicciccocò :-)
      Canticchiando non è difficile come supercalifragilistichespiralitoso :-))))

      Elimina
  9. Davvero una filastrocca insulsa! Però sempre meglio di quella che io ripetevo da piccola: era un battimani che diceva " Unta di be-eby, unta di uisma e di trulla formì, happy o ha-appy...happy strudèl...happy o happy manuèl chachacha!"...Ecco nella mia scuola la sapevano tutte le bambine...Chiaramente c'è una musichina ma qui non te la posso intonare!..Dimmi tu adesso che cosa cavolo significava!!! Boooooh

    RispondiElimina
  10. nooo ancora la belen ahahaha .
    e' odiosa vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cambi di armadi e Belen..... Come sono monotematica! :-)))

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!