martedì 19 giugno 2012

Quando una se la va a cercare......


Mettete  che una domenica.....
vostro marito, compagno, fidanzato decida di lasciarvi al mare tutto il giorno a rilassarvi mentre lui porta a casa la figliolanza.
Voi avete dalla vostra una giornata splendida e un iPhone con gli auricolari a portata di mano.
Cosa vi sembrerebbe?
Ve lo dico io, vi sembrerebbe di avere le chiavi del paradiso..... se non vi chiamate Eu, naturalmente.
In caso contrario vi succederà che:
  • Nonostante sia da anni che frequentate il medesimo stabilimento con le medesime attrezzature, non vi ricordate come si abbassa il lettino e, dopo averlo studiato per bene, decidete che è il caso di chiedere aiuto per evitare una figura di pupù che in realtà state già facendo
  • Sdraiate nel lettino pronte a sentire un po' di musica, vi accorgerete che con l'ultimo aggiornamento iTunes si è sxxxxxxxx tutte le canzoni memorizzate
  • La protezione alta sulla vostra pelle è come acqua e il completamento dell'ustione di qualche giorno prima sta avvenendo subdolamente in combutta col venticello malefico che vi inganna rinfrescando la vostra epidermide a tradimento
In oltre vi renderete conto che:
  • E' decisamente una pessima idea chiacchierare con un'amica tenendo le mani sui fianchi
  • Le etichette dei costumi vanno levate
  • Non sempre un attacco di affetto da parte dei vostri figli è gradito dopo un ustione completa di: collo, ascelle, spalle, petto, pancia, piedi e schiena.
  • Le uniche ad essere comode nella stessa posizione sono le mummie nei loro sarcofagi.
La mia è un'ustione artistica.
Posso vantare: segni delle dita delle mani nei fianchi, segno dell'etichetta del costume nel posteriore e una fantastica composizione dovuta ai lacci del reggiseno.
Ora mi useranno come semaforo agli incroci.  
Oltre tutto quest'anno ci sono 7 vu cumprà per bagnante e tra persone che mi volevano massaggiare, tatuare, vendere calzini, fazzoletti, borse, accendini, braccialetti, orecchini, bolle di sapone, cappelli, asciugamani, parei, identità nuove, è un miracolo che abbia avuto il tempo per scottarmi.
L'unica magra consolazione è aver scoperto che il sole di domenica ha mietuto parecchie vittime: anche gente insospettabile dalla perfetta e uniforme abbronzatura (tiè!)
Ma la domenica è passata, così come la notte di inferno monoposizione.
Guardate cosa mi ha portato (ieri) la mia amicatataelisa?


Muffin al cioccolato cucinati da lei e sbafati da noi!
Narra la leggenda che la fanciulla si sia svegliata alle 8.00 e sia andata a far la spesa per ben 2 volte (si era dimenticata il lievito che in realtà si trovava in credenza) e, per la prima volta in vita sua, abbia impastato e impastato creando 'ste gustose bellezze.
Quindi si merita un GRAZIE speciale anche tramite il blog (anche perchè io non avevo preso nessuna torta)
I miei passerotti sono stati bravi..... omettendo il curioso fatto della Piccina che ha innavvertitamente messo un braccio tra i denti della Mezzana (giuro che questa è la giustificazione che mi ha dato la cannibale!) 
Di auguri me ne hanno fatti tanti..... molti sinceri e alcuni per cortesia ma io me li sono presa tutti e mi hanno fatto bene.
Grazie anche a tutte voi!!!
E anche quest'anno è andata..... Il compleanno per me è un giorno come tanti che ha l'unica particolarità di ricordarmi che è passato un altro anno.
Billo piantala di leccarmi il piede ustionato!
!!!

29 commenti:

  1. Belin ma solo 7 vu vumprà? :) io già tremo al pensiero del ritorno, che voglio sempre dormire un po' e invece finisce che mi tocca fare più parole con i venditori che con mia madre quando m'attacca bottone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È che io cerco di essere gentile sempre..... Il problema è quando cercano di circuire i miei figli per convincerli a farmi comprare qualcosa. Lì divento una iena

      Elimina
  2. Ecco perchè vado in montagna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))))..... Anche questa può essere una soluzione! Una volta la montagna piaceva molto anche a me..... Un giorno vi racconterò del mio viaggio di nozze e capirete!!!!

      Elimina
  3. Che bel regalo di compleanno ;D!
    Tu sola al mare... Un sogno ;D!
    E chissenefrega dell'abbronzatura artistica, vuoi mettere il veticello, la solitudine (vù cumpra a parte, da voi il numero procapite è decisamente alto!), la solitudine, la solitudine...
    Anche io chiederò lo stesso regalo per il compleanno! Per agosto dovrei essere già rosolata a puntino ;D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la solitudine ogni tanto è piacevole. Anche la noia devo dire!!!!! Ne è valsa la pena, anche se mi è costata una scottatura :-)

      Elimina
  4. come regalo aggiuntivo proponi un bagno di arnica! magari aiuta un pochino!

    RispondiElimina
  5. verrei io a spalmarti...non pensare male, non c'è nessun intento saffico..è solo tanta voglia di mare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D!!! Chissà quanti pervertiti attirerai nel mio blog dopo questo commento!!!!!!

      Elimina
  6. Comunica alla tua amicatataelisa che il 2 dovrà rimettersi ai fornelli! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come vedi ha già captato la cosa!!!! :-)
      So' bbbbbboni Anto, so' bbbbbbbbbbboni!!!!!

      Elimina
  7. Tesoro per te questo e altro!!!
    @Antonella: chiedi e sarà fatto! Intanto mi aiuta la mamma.... Baci =)

    RispondiElimina
  8. Povero Billo, è che sente profumo di carne alla brace :)
    Scherzi a parte, mi dispiace per l'ustione...
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari gli ricordo i bocconcini gourmet!!!!! :-)

      Elimina
  9. Come ti capisco: anche io mi ustiono a pezzi!
    E mi restano le ditate bianche dove Papozzo spalma la protezione 50 alla caxxo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaaah..... Tu dici che è colpa della crema messa male? No perchè sono rimasta pochissimo a parlare in quella posizione !

      Elimina
  10. AhAhAh!!!!! Le mani sui fianchi!!!!!! So che ce l'hai già, ma ti ho assegnato un premio, perchè era impossibile non darlo a te, visto che il tuo blog mi appassiona troppissimo!!!!

    RispondiElimina
  11. Anche io mi sono ustionata i piedi una volta ... stando sotto l'ombrellone!
    Indovina qual'era l'unica parte fuori dall'ombra? i piedi è ovvio.

    RispondiElimina
  12. ma te sei una forza ahahahha..i tuoi post sono meglio che zelig..

    RispondiElimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!