mercoledì 18 luglio 2012

Tu mi parli ma io non ti sento

(Immagine dal web)
Ieri sera sono rimasta al Bingo Bongo fino alle 19.30 spaccate.
In realtà aspettavo che se ne andasse la logorroica di cui ho "parlato" nel post precedente.
Era da 20 minuti che stazionava nei pressi dell'uscita, mi ha salutato 40 volte ma non si schiodava.
Io, dietro ai miei strategici occhiali scuri, la guardavo con la coda dell'occhio cercando di comunicarle con la forza del pensiero di apropinquarsi pure anche senza aspettarmi.
Evidentemente devo  migliorare la mia tecnica, perchè quando sembrava che la via fosse libera
 taaaaaac!!!
mi ha ancorato a tradimento.
E bla bla bla 'n'altra volta.
Nonononononononono non ce la posso fare! Mica sarà sempre così eh?
Le rispondevo con frasi impersonali e intanto la mia mente viaggiava per fatti propri lasciando di fianco a lei solo un involucro.
Che poi mi capita di fare dei viaggi accavallando un pensiero sopra l'altro, oppure non finirne uno per poi passare al seguente per poi autostopparmi e chiedermi a cosa cavolo stessi pensando prima. Altre volte invece inserisco il pilota automatico e il mio cervello va per conto suo salvo poi chiedermi perchè stessi pensando ad una determinata cosa.
Lo so che sono complicata, che ve devo di'?
Non è comunque confortante per chi mi conosce scoprire che quando non sono interessata disinserisco l'udito e chi si è visto si è visto.
In effetti è vero anche che è difficile catturare la mia attenzione perchè quando mi accorgo che il mio interlocutore ha smesso di offrirmi spunti interessanti da cui posso imparare qualcosa di nuovo, giro i tacchi e cerco altrove.
Sono molto cerebrale, al contrario di quello che posso sembrare.
In poche parole: se mi annoi con le stesse cose, non mi interessa più dialogare con te. Comportamento che sto ovviamente mantenendo al Bingo Bongo dove parlo un po' con tutti.
Ma torniamo alla miss palla al piede che avevo di fianco.
Lei parlava e io prima mi sono chiesta come mai, quando mi capita di tornare qui in inverno, fissando la spiaggia vuota, me la immagino com'è ora e invece ora me la immagino com'è in inverno. Subito dopo mi sono ripromessa di vincere la mia pigrizia per andare al supermercato e, una volta arrivati al Bingo Bongo sorpassarlo e andare oltre.
Mi secca un sacco perchè ogni volta che ci passo di fianco con l'idea di continuare la passeggiata mare, una calamita invisibile mi attira dentro.
Intanto la cavallona logorroica continuava a parlare.
Di cosa? Boh.
Ho pensato al marito con compassione, ma poi mi sono ricordata chi è il marito.
Le ho lanciato uno sguardo sognando di imbavagliarla e lasciarla sola in una stanza insonorizzata con Marzullo.
Poi sono passata a propositi omicidi cercando un alibi prima di agire.
Tutto ad un tratto il mio cervello però ha afferrato un'informazione che ha bloccato il mio flusso di pensieri e così le ho chiesto di ripetere.
Credo che fosse già passata oltre e credo che abbia fatto fatica a capire cosa diavolo dovesse ripetere. Ma poi ce l'abbiamo fatta!
Domani va via????
Iuppi iuppi ie ie!!!
Ah, solo per un giorno.
Ma vxxxxxxxxo!!!

...E ora per distrarvi un po', trovate le differenze!



Baciotti a tutte!!!

21 commenti:

  1. Dai pensa positivo... Almeno un giorno di tregua!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E devo sfruttarlo al meglio!!! :-))))))

      Elimina
  2. Purtroppo per questo genere di persone non basta entrare in uno stato ascetico, tanto parlano a se stesse. Ma metterle qualche goccia di gutalax nel calippo così la costringi ad andare via prima della chiusura?? No, eh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea, sei un genio del crimine :-)

      Elimina
  3. Evidentemente piaci alla logorroica. ;)
    In ogni caso penso che a chi è logorroico non importa essere ascoltato, importa parlare, quindi sei pienamente in regola, se ti "assenti".
    Trova le differenze: 20 anni trascorsi!!
    :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi non devo avere nessun senso di colpa! Bene! Così non mi sento in colpa per non sentirmi in colpa :-)))
      Dai che sono passati molto meno di 20 anni!

      Elimina
    2. Davvero!!!!???
      Però sembrano anche più di 20! ;D

      Elimina
    3. 20 Kg fa sicuramente!!! :-)))

      Elimina
  4. chi di logorrea ferisce, di logorrea perisce.
    siccome non c'è mai fine al peggio, sicuramente troverà una chiacchierona peggio di lei che la soffocherà a morte!

    confida nel destino, cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, e comunque.. chi è il tipo della foto?

      Elimina
    2. Spero che trovi chi si merita!
      Lui è Andrea Pezzi. Ha iniziato su MTV, poi sinceramente so solo che la Pandolfi ha mollato il marito (sposato tipo in mese prima) per lui. Si sono frequentati per qualche tempo e poi andale andale :-)

      Elimina
  5. La seconda è un po' sfocata, vero? ;) Coraggio domani sarai libera da questa rompepalle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il domani era oggi :-) il vero domani sarà di fuga :-D

      Elimina
  6. La logorroica: chi di arma ferisce, di arma perisce. Quindi domani ti rilassi per bene senza di lei e ti prepari per il giorno successivo, in cui inizierai a parlare a nastro senza permetterle nemmeno di dire "A". Vedrai che smetterà!

    RispondiElimina
  7. Ceeeeeeerto questa è proprio una buona idea. Penso di esserne in grado :-)

    RispondiElimina
  8. "disinserisco l'udito"...fiiiiiigo, come si fa me lo spieghi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È come quando entri in un negozio e senti una musica di sottofondo. Poi inizi ad acquistare e non ci fai più caso. A meno che non si tratti di una canzone che ti piace. Così faccio io :-)

      Elimina
  9. Si..anche io penso che sia peggio che tu non risponda per nulla....Quella ci sguazza come una trota nel fiume...Le piace "sapere" che tu la ascolti praticamente inebetita dalle sue parole così interessanti...Parti all'attacco tu la prossima volta e raccontale di qualche cosa molto pallosa ma ricca di particolari...tipo " malattia venerea del vicino di casa"...."cistite del gatto e del cane e di come si possano esser contagiati"..."Mesi di vita della tua piantina che ti hanno regalato un anno fa e di come cresce lenta...lenta...lenta con dovizia di particolari sulle innaffiature e le sue foglie che si seccano"....Bè...vuoi vedere che ti molla????
    Senti Eu....io ho nel cell una funzione che mi fa partire una chiamata in entrata se schiaccio un particolare tasto...E' un modo meraviglioso per districarmi da inghippi simili...Sicura che il tuo cell non abbia questa funzione!!!! OOOOps ho una chiamata importante...sai il veterinario...la cistite del gatto...Cioooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara tu ci sai fare :-)
      Sono certo modi migliori e più educati dei miei che, quando ne ho le biglie piene, tendo a mandare affxxxxxx senza giri di parole :-)

      Elimina
  10. Purtroppo non so darti consigli... Subisco la logorrea proprio come te! L'unica cosa che funziona veramente è scappare PRIMA che aprano la bocca. Senò è sempre troppo tardi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scappare..... Anche questa è un ottima idea!

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!