giovedì 12 luglio 2012

Una tranquilla giornata al mare

(Immagine dal web)
Ieri mattina c'era brutto tempo, ma si sa: al Bingo Bongo prima o poi esce sempre il sole.
Questo perchè, sono venuta a sapere da fonti sicure, che il proprietario ha ingaggiato come membro del suo staff, nientepopodimeno che Apollo in persona.
Se piove è perchè è il suo giorno libero.
Comunque le nuvole si sono diradate e il sole è comparso.
Non faceva caldo ma si stava bene.
Cosa più importante, i miei tre erano tranquilli.
Al pomeriggio il mare era un po' inquieto, così mi sono piazzata di fianco al Grande e alla Mezzana che giocavano a prendere le onde per vigilare, perchè se i bagnini spariscono, spariscono tutti insieme.
Non erano grosse ma una, ancora un po', mi faceva partire una lente a contatto
@#¡#¥¿!!!
Devo prendere l'abitudine di portarmene un paio di ricambio in borsa che non si sa mai.
Dopo aver fatto da bersaglio alle onde anomale, ho deciso che era ora di far uscire dall'acqua i miei pesciolini.
Mentre la Piccina era occupata a costruire il Grand Canyon con la sabbia, ho avvolto gli altri due come degli involtini primavera  con l'asciugamano, ma dopo 10 secondi, erano già di corsa ognuno per i fatti propri (ovviamente): la Mezzana con le sue amichette e il Grande in compagnia di due bambini, con il retino in mano.
Mi sono informata dell'uso che intendesse farne e, appurato che la sua intenzione era quella di pescare, l'ho lasciato andare.
Mentre lo guardavo pronta a scattare nel caso avessi notato qualche movimento sospetto, dietro di me sento uno starnuto che, se fossi stata in una stanza, mi sarei attaccata al lampadario!

'Azz!!!
'Acc!!!
Li mortacci!!!

Mi volto per vedere chi è stato a farmi venire un infarto e vedo un capperone grosso come una meteorite sganciarsi dalla narice di un ragazzino per finire sulla sua mano.
Il poveretto si è subito guardato intorno per vedere se qualcuno lo avesse visto e si è trovato davanti a me che, ovviamente, lo stavo guardando.
Lo so che avrei potuto fare finta di niente,  ma certe volte la tentazione di fare l'opposto di quello che si dovrebbe fare, è troppo forte.
Questa era una di quelle volte.
Il fatto è che ero proprio curiosa di sapere come se ne sarebbe liberato e intanto una nuova teoria su come sia stato creato il mondo, si materializzava nel mio cervello.
L'imbarazzo del tipino era palpabile, e avrà fatto la prima cosa che gli è venuta in mente: tuffarsi in mare.
Quindi mie care, se vi trovate al mare e vedete passare una cosa viscida e informe, sapete cos'è.
Ora torniamo al Grande.
Premessa: al Bingo Bongo c'è la libertà di uso del retino.
Solo un veto.
Piccolo piccolo eh? E facile da rispettare:
Non pescare i pomodori di mare!

Secondo voi quale bambino si è messo a correre urlando:

"Mammamammaprestofaiunafotochehopresounpomodorodimare"
?

Indovinate un po'?
Già!
Non ce la posso fare.

A casa, per cena, ho cucinato la carne.
Ecco.
Se avete intravisto del fumo che usciva da un appartamento, avete appena scoperto dove soggiorniamo!
@#¥#@@!!!

29 commenti:

  1. Nooooooo,. Povero pomodoro d mare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi che ci faccio con un pomodoro di mare?

      Elimina
  2. oddio la caccola gigante m'ha schifato solo a sentirne parlare. Rabbrividisco.
    Ma i bingo bongo sono in un paradiso tropicale? :) Da me non ci sono i pomodori di mare... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me c'è qualcuno che di notte va a posizionare le creature marine in mezzo agli scogli! Magari un giorno ci trovo la barriera corallina :-)

      Elimina
  3. Bleah! Che schifo!
    Però tuo figlio come aiuto blogger-assistente alla fotografia è straordinario :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Però è un po' scassa marroni! Ho il telefonino pieno di foto di questo genere!!!

      Elimina
  4. Ma che schifoooooooooo!!!!!!
    Ecco perchè preferisco la montagna..... almeno non vedi galleggiare niente ;)

    Lì c'era fresco??? Beati voi... qui ieri 37 gradi e sarà così fino a domenica. Sto morendo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di cose strane che galleggiano ce ne sono tante e hanno sembianze umane :-)

      Elimina
  5. :-)
    Eu mi sa che quando torni ti servono delle ferie per ripigliarti dalle ferie........ :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi riprendo quando inizia la scuola :-)
      A parte gli scherzi, io qui ci sto così bene che non vorrei che l'estate finisse mai. Ma finirà comunque e tornerà l'inverno. Odio l'inverno.

      Elimina
  6. Adoro leggere i tuoi racconti! :D un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D!!! Grazie Pink! Mi fa piacere ogni tanto trovare un tuo commento...

      Elimina
  7. E meno male che ha pescato il pomodoro e non il capperone proveniente dallo starnuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha!!!!! Vero!!!!

      Elimina
    2. infatti, dillo che era il capperone!!!!!

      Elimina
    3. Scleros Scleros guarda che se non fai la brava non ti presento il bagnino Mezzano eh :-)

      Elimina
  8. Estrazione
    Lavorazione
    Lancio sul mercato
    mio marito descrive così l'attività alla quale hai assistito!
    ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che scena ragazza, che scena!!!!
      Descrizione appropriata :-D

      Elimina
  9. Degno figlio di una supermamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deve ancora imparare una regola fondamentale: se proprio devi fare danni, falli con discrezione!!!

      Elimina
  10. Allora.....mi necessita spiegazione...Che mazza è un pomodoro di mare? Assurdo che io non lo sappia dato che provengo e nasco nelle spiagge sarde...ma magari da noi li chiamiamo in modo diverso!
    Attendo lumi

    RispondiElimina
  11. ok...google mi ha illuminata....ma sono gli anemoniiiiiiiiiiiii heheehehhe qui si chiamano a.n.e.m.o.n.i! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anch'io non avevo mai sentito parlare di pomodori di mare fino a questa estate. Di anemoni sì :-)

      Elimina
  12. Care mie il cappero gigante soffiato sulle mani era normale amministrazione da vedere quando abitavo a china town... Poi loro se lo pulivano sui pantaloni. Bleah! Qualcuna mi vuol chiedere perché non mangio più cucina cinese???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino per lo stesso motivo per cui non la mangerò più nemmeno io :-)

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!