giovedì 30 agosto 2012

Il campanello

Mie care Trecuoridimammatrici,
buttando l'occhio nel mio post in cui vi auguravo buone vacanze, mi sono accorta che ho ricevuto due premi.
Sapete che questi giochini mi piacciono e quindi, non appena febbre e dolore al braccio saranno completamente passati, mi adopererò a ritirarli e a ringraziare chi me li ha assegnati.
Ora invece volevo portare la vostra attenzione su questo:


Cos'è?
È ovvio: un secchiello.

Un secchiello normalmente viene utilizzato dai bambini per giocare con la sabbia.
Normalmente.
Ma non qui.
Qui al Bingo Bongo no.
 
Ma partiamo dall'inizio:
Il proprietario dello stabilimento, o meglio chi tira avanti la baracca, è il bagnino Grande.
Lui è il Re indiscusso e terrore di intere generazioni di bambini, compresa quella di Consorte.
Non so quanti anni abbia, ma si dice che vedendo Gesù camminare sulle acque, tentò di fargli portare la boa al largo.
Dovete sapere che ogni aspirante cliente del Bingo Bongo deve essere esaminato da lui (e da lui soltanto) nel gabbiotto denominato CASSA che si trova accanto al bar.
Visto e considerato che però è fondamentale la sua presenza nella postazione del dominio assoluto sul mare, è stato necessario studiare un metodo altamente scientifico e tecnologico per chiamarlo quando arriva un potenziale portafoglio da svuotare.

Avete capito dove sto andando a parare?

Ma aspettate un attimo.....
Il personale del bar, oltre che dover stare dietro alle richieste di noi pazzoidi Bingo Bonghiani, ha anche il compito di doversi accorgere dei disperati che approdano nel nostro girone stabilimento e di segnalare la cosa suonando uno pseudo campanello che da sulla spiaggia.
Il problema è che Lui, il più delle volte, non ci sente mica e così mie care...
 
...Veniamo al dunque:
 
Stamattina al mio arrivo c'era il bagnino Giovane con in mano un secchiello abbarbicato sulla ringhiera dove si trova il campanello, con accanto il sommo bagnino Grande che gesticolava con una certa veemenza.

Delizia delle delizie: non ci potevo credere!
 
Il mio adorato Bingo Bongo mi stava offrendo una delle sue ultime chicche stagionali e lo stava facendo veramente bene!
Ero quasi commossa!
Ditemi voi se una persona sana di mente può bucare un secchiello e usarlo come cassa di risonanza per un campanello!
E per questa volta soprassiederò sul pezzo di molletta conficcato per tenere aperto uno degli ombrelloni del bar.
Ops! Non ho soprasseduto?
Bacetti a tutte!!!
 

19 commenti:

  1. Ahahaha... mi fai sganasciare tutte le mattine!!!!
    Dai però devi ammettere che sono ingegnosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicuramente dei geni del reciclaggio!!!

      Elimina
  2. AhAhAh!!!!! Ci si può scrivere un libro con quello che succede al Bingo Bongo! P.S. Aggiungi alla lista dei premi anche il mio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Gracy!!!!!!
      Un libro dici? Sono sicura che verrebbero a battere cassa! :-D

      Elimina
  3. Però c'è da dire che si tratta di una monarchia assoluta che bada al risparmio. Stupendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se hai presente gli Alan Ford! Lui è Il Numero 1!!!

      Elimina
  4. Non ci posso credere ..certo che a leggerti mi son fatta un'idea stile horror del bingo bongo .... help!!

    ps mi son persa ...che ti sei fatta al braccio?? Vado a leggere gli arretrati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No dai non è Horror! :-D diciamo moooooooolto "particolare"

      Elimina
  5. Sii sincera, non lo lasceresti mai il Bingo Bingo! In uno stabilimento serio come potresti allietarci così le giornate? Tu con loro svolgi in fondo un lavoro sociale di innalzamento umore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No in effetti non lascerei mai il Bingo Bongo!!! Mi ci arpiono con le unghie e con i denti e GUAI A CHI ME LO TOCCA! :-)

      Elimina
  6. Non puoi dire che non siano molto ingenniosi ! Come va il braccio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente meglio. Non posso ancora sillevarlo a mo' di ala... Ma tanto mica devo volare :-)

      Elimina
    2. Em.... Volevo scrivere "sollevarlo"

      Elimina
    3. Bene, so contenta! Sicura che non devi volare?? Visto che sei tri mamma!!!

      Elimina
    4. Sono da sempre in volo con la fantasia :-)

      Elimina
  7. Euuuuu!!!
    insomma, 3 mesi di mare... quasi ti invidio, io ne ho fatti "solo" due...
    l'anno prossimo vengo con te al bingo bongo, ho voglia di conoscere dal vivo tutti questi personaggi!!!
    Me lo sono persa o non l'hai mai detto? in che paese è questo stabilimento?
    baci
    chi

    RispondiElimina
  8. Dirlo pubblicamente non posso proprio, correrei il rischio che mi facciano lo scalpo :-)
    Peró via e-mail :-D

    RispondiElimina
  9. Il Bingo Bongo è l'esternazione del proverbio "il bisogno aguzza l'ingegno".
    E i bagnini stile Mac Gyver fanno morire dal ridere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E beh, di certo l'ingegno non gli manca :-)

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!