martedì 6 novembre 2012

Can che abbaia non morde... siamo sicure?


Prologo:
Mario disattento o Mario indagatore?
Stamattina al bar...
 
- Mario ma tu conosci il Big Jim bingobonghiano?
- Sì era nella mia classe!
- Abita sotto di noi al mare...
Cavoli! Come è piccolo il mondo eh?
- Già.
- Scusa ma tu l'hai conosciuto là? (Espressione accigliata)
- Eccerto, ti ho appena detto che abita sotto di noi al mare.
- Quello non è mai in casa.
- !?!
- E' sempre in giro.
- !?!
- Abitava qui. L'altro giorno è passato.
- Lo so, l'ho visto.
- Ma lo hai conosciuto là?
- Marò! Ti ho già risposto di sì! Ha detto a Consorte che ogni volta che passa da qui viene a bere il caffè da te e ti ha chiamato con un nome buffo.
- (Un po' seccato) Quello è sempre in giro, non è mai a casa.
 
A questo si è incantato il disco.
Sembro io quando ce l'ho su con la Canalis: quella è gnocca ma non ha mai partorito. Partorisci bella! Partorisci! Che poi vediamo le poppe dove vanno a finire.
 
Ma passiamo ad oltre.
 
Ciò che vi voglio raccontare ha a che fare con l'uscita di ieri dei bimbi da scuola.
Non so se l'ho già scritto, ma io e un'altra mamma abbiamo la fortuna di avere i figli nelle stesse classi, quindi ci alterniamo di postazione.
Questa settimana tocca a me stare con le mie mamme preferite della classe del Grande.
Ieri si stava chiacchierando amabilmente quando vediamo giungere - a passo deciso - un signore in direzione della nostra Peter Pan (di cui ho parlato qui).
Ahi ahi ahi Poerello! Speriamo che non venga a cercarsi rogne!
 
- Signora! (minaccioso) Ha dei problemi?
 
Io e Omino Penz eravamo vicine vicine ma senza pop corn e coca cola, quindi un po' afflitte, ma pronte per pregustarci lo show.
 
Peter Pan intanto diventava rossa come un peperone incacchiato e spalancando le fauci:
 

- No! Mi dica lei! Non si può entrare a scuola, e ora lo diciamo alle maestre!
Ma guarda te che gente!
Mo' lo meno!
 

- Signora! Bla bla bla bla!
- XXXXXX!!!! @#§§§§@!!!
 
Il tizio in questione mogio mogio si è spostato.
 

Ha fatto bene.
Credo che le avrebbe prese.
Peter Pan non è un'anima troppo gentile e se le sale la carogna è un casino.
Di fatti quando il signore ci è ripassato davanti, lei ha proprio fatto il gesto di tirargli un cartone!
 
Ma poi...
Inter nos: che cavolo è successo?
Mah!
 
Un applauso ai nostri due protagonisti e per l'ottima interpretazione!!!
 


Ora basta però eh?


Un bacione a tutte!!!
 
ALT!!!
AGGIORNAMENTO:
 
Temo che la vostra Eu non sia stata abbastanza chiara. Stordita sono e stordita rimango.
Qualche spiegazione in più?
C'è stato un litigio fuori dalla scuola tra una mamma di una compagna del Grande (soprannominata Peter Pan) e un signore che non conosco.
Il motivo? Non lo sa nessuno se non lei e il suo avversario.
Baciotti!

22 commenti:

  1. Non ho capito bene cosa sia successo, ma forse perchè vado di fretta. Rileggerò con più calma e attenzione stasera...Però l'immagine di te e Omino Penz afflitte dalla mancanza dei pop corn mi ha fatto sbellicare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se é per questo..... Neanch'io ho capito cosa sia successo!!!!!

      Elimina
  2. Oggi sono sfasata...ti ho letta ma non ho capito niente!!!

    RispondiElimina
  3. Mmmmmm due commenti in cui mi si dice che non si capisce, significano che la sfasata sono io. Aggiorno il post con un chiarimento :-)

    RispondiElimina
  4. Io ho capito, quindi sono allegramente matta :)

    RispondiElimina
  5. Riguardo alla Canalis & co... quelle pure se partoriscono restano gnocche: non allattano, non fanno le notti, hanno tate a tutte le ore e il massaggiatore che fa miracoli... aaaaahhh un po' di invidia ce l'ho...

    RispondiElimina
  6. Ma le poppe cascano pure se non si allatta...... Però quelle se le rifanno. :-)

    RispondiElimina
  7. Mi par di aver capito, e pare sia grave percio'......

    Quelle Canalis style non le sopporto anchio e dico provino ad avere un paio di figli, andare ai colloqui dalle maestre e ascoltare le altre mamme (anche quelle che nn ti stanno simpatiche). VEbbè che non fanno le notti ma, con una vita così, ti vongono per forza le occhiaie e un paio di fili di cellulite.

    alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi diventano 60 enni e scoprono di aver l'istinto di maternitá. Certo perché non hai più un cxxxx da fare

      Elimina
  8. ma nun ce sto a capì nniente!
    comunque concordo con il discorso della canalis

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco! Allora siamo d'accordo :-)

      Elimina
  9. Si, le varie Canalis non cambieranno dopo i figli...Guardati Ilary Blasi..due figli in due anni e gnocca era e gnocca è rimasta.. e non è rifatta per nulla...Dico solo beate loro...Bastarde!!!!
    Cioè...perchè una donna viene sopprannominata OMINO penz....io non lo so...non l'ho ancora capito e lo vorrei sapere!
    La lite si caisce un attimino meglio con l'aggiornamento...ma non si capisce una cippa lo stesso! Indaga..su!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no! Ilary le poppe se l'è rifatte eccome. Altrimenti come le spieghi le cicatrici nel capezzolo? :-)
      Perché Omino Penz? Non é un soprannome: guarda il commento sotto! Baciotti cara!!!!

      Elimina
    2. Ilary ha le cicatrici nel capezzolo?????? °o° davverooooooooo? bah! buon per lei! io avrei terrore di farmi tagliuzzare le tette!!!
      Quindi Omino penzolante è una donna! stiamo confermano ciò?

      Elimina
    3. Omino Penz é senz'altro una donna!!! :-)
      Confermiamo pure!!!

      Elimina
  10. da oggi, per sicurezza, i pop corn ora me li porto sempre nella borzetta... che quando sono in giro con eu potrebbero sempre fare comodo :)))
    il riassunto di tutto questo siparietto è molto semplice: "la gente non ce la fa"...

    RispondiElimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!