lunedì 7 gennaio 2013

Pronti, partenza... VIA!!!

Oggi tutto il mio mondo ha ripreso a funzionare alla perfezione: sbolognamento della figliolanza a destra e a sinistra, caffè da Mario, caos più completo da riordinare che include tipo 1500 lavatrici da fare, e chi ne ha più ne metta. Ma sono contenta.
Mi sento pronta e carica come il mitra che mi ha disegnato Scleros, attiva come un vulcano pronto ad eruttare e... e basta (preferisco non esagerare perché poi se va a finire che mi ammoscio e vengo a rileggere 'sto post, vado di testate contro il muro).
Intanto stamattina mi è venuto un attacco di ridarola incontenibile.
A volte mi viene il dubbio di essere un po' scema, ma che rimanga un segreto tra di noi, intesi? 
Ma ora vi racconto.
Alle 7.00 sveglia.
Non so perché ma, nonostante mi sia alzata di scatto, ero attiva solo intorno alle 7.15.
Mi trovavo in bagno in pieno lavaggio denti, senza lenti e senza occhiali (cioè completamente ciecata), con un'espressione pensierosa finta (non ricordo neanche se il mio cervello stesse funzionando), quando vedo comparire una sagoma grigia che mi intima di chiudere la porta del bagno per non svegliare anzitempo i pargoli.
Solo che la mia reazione è stata leggermente "scomposta", cioè ragazze mie: me la sono fatta addosso (oh in senso figurato naturalmente!) e penso di aver cacciato un urlo improvvisando una mossa di Kenjustsu, tanto da far spaventare la stessa sagoma grigia che in realtà era Consorte in mutande e canotta.
Poi ho chiuso la porta e dopo pochi secondi sono scoppiata a ridere proprio di gusto, non riuscivo più a fermarmi.
(Il rimbombo nel bagno era notevole, chissà a cosa avranno pensato le befane di sotto!!!)
Proprio come mi succedeva ogni tanto a scuola! Solo che i professori  lo prendevano come un fatto personale e mi spedivano a ridere dal Preside.
Buona settimana a tutte!!!

26 commenti:

  1. anche a me avrebbe fatto un sacco ridere
    questa esperienza..
    sarà che rido di gusto e da sola
    per un sacco di stronzate che mi passano
    nella testa...
    oramai mi definisco irrecuperabile!
    buon lunedi !
    sabri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ridere fa bene al cuore! Pure per le scemenze! :-)

      Elimina
  2. Mi consola sapere di non essere l'unica a cui capita :)
    Viva la stupidera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ridere fino a stare quasi male..... era da un po' che non mi capitava! Ma mi è piaciuto!!!!
      W la stupidera!!!!!!!

      Elimina
  3. Su di me il dubbio non ce l'ho più: sono sicura di essere scema! Ma sei che ti dico: CHISSENEFREGA io mi diverto tantissimo....
    Bacioni
    P.s.: mi sei mancata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben tornata cara! Mi sei mancata pure tu eh! Devo fare un po' di giri ma quando ho un secondo, passo da te!!!
      Io dico spesso "Chissenefrega"...... Soprattutto quando mi dicono: "Chissà cosa penseranno gli altri"

      Elimina
  4. Capita anche a me di iniziare a ridere da sola come una scema.. Specialmente mentre guido. Sai che risate che si fa la gente che mi vede!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedere una al volante che ride come una matta è una rarità!!!!!! :-)
      Sai che a volte mi vengono in mente delle scene che ho vissuto in passato e rido di brutto?

      Elimina
  5. Beata te Eu...io mi sento sgonfia come un palloncino finita la festa invece...spero passi in fretta!!! Baci e buona ripresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È il pensiero che tra 5 mesi e 1 giorno sarò al mare che mi fa smuovere anche le montagne (che gioco di parole penoso!!!)
      Un abbraccio cara Mammola...

      Elimina
  6. La "ridarola" che bella e dopo si sente la testa leggera leggera! Un abbraccio Eu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, Monica...... e a volte è bello sentirsi leggere leggere!!!!

      Elimina
  7. oggi era un giorno difficile per tutti!
    certo che iniziare con una visita cardiologica potevi anche evitarlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! Dici che Consorte ha attentato di proposito alla mia vita? :-)

      Elimina
  8. Secondo me era l'abbigliamento di Consorte...
    Che mutande e maglietta indossava per te ;D!? A me puoi dirlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaah!!!!!!!! Te lo sei immaginato tutto borchiato? :-D!!!

      Elimina
  9. ma infatti collegandomi a Simonetta, mi domando:
    ma quanto sarebbe stata più stentorea la risata se tu non fossi stata cecata?!?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi lo sa? Di certo una sagoma grigia parlante fa molto effetto!!! Magari se avessi riconosciuto Consorte avrei reagito DIVERSAMENTE ;-)

      Elimina
  10. Che culo che sei così carica per la ripresa.
    Io mi svenerei :-S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puffola, io subisco uno stop psicologico intorno marzo/aprile. Ogni anno sono puntuale :-)

      Elimina
  11. Ecco perchè mi piace leggerti!
    Passa da me e vedrai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo subito!!!
      No, non è vero: sono già passata :-)
      Grazieeeeeeee

      Elimina
  12. Va beh, dai... Ti offro un caffè che se sei "contagiosa" mi riattivo un po! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh il fatto è che sei contagiosa pure te ;-)

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!