giovedì 7 marzo 2013

Da nera diventare rossa è un attimo


E' incredibile come a volte la mia faccia sia in grado di cambiare colore nel giro di pochi minuti!
Che sto a di'?
Prima sono stata a fare un po' di spesa.
Giusto due cose eh? Arance, insalata, acque, budini, spazzolini,  dentifrici, qualche detersivo e la sabbia del gatto.
Il supermercato non è lontano, quindi poco male se non ho la macchina.
Mi piace camminare.
Un po' meno sotto la pioggia ma oh, mica si può sempre essere accontentati in tutto.
Però stamattina non sono particolarmente tollerante.
Mi sforzo, ma non lo sono... 
Avete notato che la stronzeria dilaga soprattutto nei giorni di pioggia?
Hanno tutti fretta di andarsene a quel paese, oppure partecipano al gioco: "Chi si becca più parolacce, vince"... chi lo sa.
Perchè oggi, care mie, la rissa è in agguato e mi rivolgo a te pezzo di imbecille che hai accelerato mentre stavo attraversando (col verde) carica come un mulo. 
Che è anche vero che non guido, ma sarei stata perfettamente in grado di tirarla fuori dall'abitacolo (eh sì era una donna), stenderla davanti alla sua bella macchinona, mettermi al posto di guida e ingranare una paio di volte la prima e la retro.
A parte gli scherzi (anche se non scherzo affatto), meglio che non si sia fermata perchè l'avrei gonfiata come una zampogna. 
Ero nera dal nervoso.
Eu
Che poi gente, stamattina ho proprio la faccia da mastino.. l'ho pensato mentre mi stavo specchiando in una vetrina. 
Ovviamente quando si tratta di me, le figure di pupù sono in agguato e infatti dentro il negozio in questione c'era una mia amica che si è gustata il mio attimo di pura vanità (maledetto peccato capitale!!!...... Ma non è un peccato capitale!!!!)
- Ops ciao eh? Non ti avevo visto...
- Ma se mi stavi guardando!!!
...
- O specchiando?
- Eh!
Eu
...Il tuo è un rosso relativo
Senza macchia d'amore ma adesso
Canterà dentro di te....
(Tiziano Ferro)

17 commenti:

  1. Una domanda mi sorge spontanea : come fai a portare acqua sabbia del gatto e detersivi senza macchina? Pesano un botto!!! Anche a me piace camminare , ma senza il carico di spesa che ho già i miei kg di ciccia !!! Sabri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono piccina ma ho una forza fuori dal comune :-)

      Elimina
  2. Cavoli, pensavo ad un secondo giro dal parrucchiere!! Un baciotto cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naaaaaa io rossa di capelli naaaaaaa...... Al massimo arancione :-)

      Elimina
  3. Anche io avevo pensato ai capelli!! :-)
    Comunque con certa gente servirebbero veramente i mezzi pesanti (bulldozer, rulli compressori ecc....), loro con tutta la macchina insieme!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi basta una mazza da baseball ;-)

      Elimina
  4. Ah ah ah quanto mi diverte leggerti e pensare che in molto di ciò che dici mi rispecchio. Però devo dire che quando lavoro e li becco una soddisfazione fuori porta non me la leva nessuno in questi casi! Una multa e punti sulla patente non gliela leva nessuno!!! :) Grrrrr

    RispondiElimina
  5. Sei davvero spassosa cara Eu, mi ti immagino che attraversi la strada e uno accellera e tu che diventi nera dalla rabbia. Sono proprio dei pezzi di m.. quelli che fanno così!!!Ma poi nn aveva visto che avevi le borse della spesa e stava piovendo?!?E' stata proprio un imbecille e tu brava a nn tirarla giù dalla macchina per gonfiarla di botte..magari avresti potuto fare diventare lei nera ma non dalla rabbia ma di botte!!!:-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho tirata giù solo perché non si è fermata! Altrimenti temo che a quest'ora sarei in galera ;-)

      Elimina
  6. Ma perche' quando ci specchiamo nelle vetrine o nei portoni, con la faccia tipo "ma so figa, quanto so figa" c'e' sempre qualcuno che ci becca?!
    io ogni volta che lo faccio poi mi guardo intorno tipo agente 007 ;))
    darling

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna farlo con lo sguardo di traverso...... Così non ci beccano! :-D

      Elimina
  7. e invece le giornate di pioggia come questa sono così adorabili... questo pomeriggio, poi, non ci siamo innervosite per niente: bambini più ombrelli più zaini più passeggino più fangodelgiardinodellascuola più piccolacozza... cosa volere di più? mancava solo il nostro piccolo amico... :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri non ci siamo fatte mancare nulla! Compresa la cantata da osteria ;-))))))))

      Elimina
  8. Anchio pensavo ad un cambio di colore cappelluto.
    Invece vedo che ti imbatti anche tu in certi/e che nonostante il verde o le strisce pedonali passano.
    Non voglio azzardare un'ipotesi, ma l'azzardo: la signora guidava per caso una di quelle macchine grandi, alte, magari di "marca"? no perchè per loro guarda che certe regole stradali non valgono.......la mia panda gialla (e quindi si vede) si puo' surclassare senza batter ciglio. E io sai cosa riferisco quando ho energia e coraggio? "hai preso la macchina grande per compensare il cervello piccolo". Se qualcuno dovesse menarmi ti farò sapere.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macchina groooooooossa, grossa di marca...... Ma non un Suv....... Ma era groooooossa grossa!!!!!!
      E il suo cervello era piccoooooooolo piccoooooolo :-)))

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!