martedì 9 aprile 2013

Quando non bevevo coca cola


'Sto bambino che ha detto allo zio: "Mi tieni il panino che bevo?"... 
...non specificando "cosa", peraltro... per poi attaccarsi a canna alla bottiglia di vino (eppure i bicchieri di carta c'erano eccome), suscitando qualche  perplessità (visibile guardando la foto) dello stesso zio, di mamma e nonna... 
...non è un bambino ma una bambina, e sono io. 
Credo avessi 6 anni o giù di lì. 
Mi trovavo in Sardegna nel paese di mia madre: Seui, più precisamente in un posto che si chiama Arquerì.
Ho trovato questa foto per caso ed è da ieri che ci rido sopra. 
Mi ricordo perfettamente di quel giorno... da qualche parte c'era mia cugina e io tra qualche ora sarei caduta provocandomi ciò che oggi è una cicatrice nel ginocchio destro. 
Dico, già ero fulminata all'epoca eh? 
E poi notate pure l'accostamento di colori del mio abbigliamento!!! Comunque sia sembravo proprio un maschietto! 
Poco più in là, c'era un albero che sembrava fatto a posta per salirci sopra... e poi c'era un grosso piazzale in cui si giocava a pallone, era una specie di arena circondata da gradini enormi che io facevo di corsa. 
Sopra di essa, si trovavano degli edifici spartani in cemento che venivano usati solo durante le feste per cuocere la carne. Una volta mica c'erano norme da rispettare eh? 
E poi collinette dove correre e urlare quanto si voleva. 
Si era liberi. 
Carina la mia mamma eh? 

Un bacione a tutte!!!

29 commenti:

  1. Grande Eu!! La cicatrice sul ginocchio ti ricorda che non devi giocare dopo aver bevuto....
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora sono quasi astemia eh? Da Natale, durante le cene con i parenti, un bicchierino non lo disdegno mica! Però non corro più ;-)

      Elimina
  2. Bellissima la tua mamma, e tu si proprio come ti immaginavo... ;)
    darling

    RispondiElimina
  3. Anche io avevo il caschetto come te! E la tua mamma è bellissima :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa il caschetto era di gran moda!!! ;-)

      Elimina
  4. Ma tua mamma quanti anni aveva lì???? non più di 25!!!! Il caschettone è molto anni 70... eri alla moda...si..ma eri moderna e troppo avanti anche con quella bottiglia di vino a tracannare....hahahahahaahahah Una ganza controcorrente....Gli adulti però non mi sembrano molto inca@@ati!!! anzi mi sembra quasi di sentire la voce di "tzio" che ti offre un pezzo di pane/formaggio e ti dice " Aiò Eu mangia anche questo altrimenti il vino ti fa male a stomaco vuoto!" :-D :-D

    RispondiElimina
  5. Dovrebbe averne 31 lì. Il Tizio è mio zio e stava facendomi il "paniere" :-))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai riconosciuto la scritta in sardo "Tzio"....non volevo dire Tizio....era intenzionale dire proprio "Su tziu"...hahahahahaahah stai perdendo la memoria sarda!!! nonononono...non va bene! :-D

      Elimina
    2. Aaaaaaah noooooo :-))))) è che scritto faccio fatica! :-)))))

      Elimina
  6. Ma questa foto è epocale! :) Ma dai, già andavi così a tracanna? :) hihihihi "Fulminata già all'epoca" è ganzo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vogliamo parlare di chi ha scattato la foto? Mio padre!!!

      Elimina
  7. 'mbriacona!!! e come te lo tiri giù!!! e brava Eu! hai la mia stima, sorella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È che mi ricordo che avevo una gran sete eh! ..... L'acqua c'era. Sì sì :-)

      Elimina
  8. Ma che bella questa foto! No no, si vede che sei una bambina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo tra noi ci si riconosce ;-)

      Elimina
  9. Ma l'hai bevuto veramente?!
    La tua mamma era giovanissima... oddio che magone che mi viene!!!
    scusa ma sono in fase piovosa in questi giorni! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che l'ho bevuto veramente! Il vino lo producevano i miei nonni :-)

      Elimina
  10. ...mmmm forse e' meglio la coca cola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse che sì forse che no...... dipende di che dosi parliamo ;-)

      Elimina
  11. Dopo aver sorseggiato vino non mi stupisce che tu sia caduta! Carina la mamma, biricchina tu! Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Termine appropriato!!!!!!! :-D

      Elimina
  12. Vino sardo e casalingo, buonissimo! Mia nonna lo mischiava con la gazzosa per farlo bere anche a me! ;)
    E' una bellissima foto, sembra una pubblicità vintage. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la gazzosa? Grande!!!!!
      Il tipo che si vede dietro con il cappello diceva che voleva parlare in italiano (e non in dialetto) per farsi capire anche da mio padre (mio padre capisce benissimo il sardo)..... Il problema è che quando parlava in italiano, non si capiva davvero una bega :-)))))

      Elimina
  13. meravigliosamente bella... E responsabile dell'unico sorriso della mattinata :"))
    anche io avevo il caschetto e accostavo vestiti improponibili........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non altro hai visto il mio vero colore di capelli! :-)

      Elimina
  14. Grande Eu!
    A ben pensare, forse un goccino piccolo di vino fa meno male della coca...
    Io ricordo che mio nonno, ogni tanto, mi dava un minuscolo goccio di vino dopo che avevo finito di mangiare...

    RispondiElimina
  15. :-)!!! Poi mi hanno strappato la bottiglia di mano eh? Non è che me l'hanno fatta scolare ;-)

    RispondiElimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!