martedì 3 settembre 2013

Settembre Bingobonghiano


Ed eccoci a settembre! 
Quando sono arrivata qui al Bingo Bongo, vi devo confessare che ero un po' delusa. 
In pratica ho passato tutto l'inverno sognando il mare, il problema è che poi mi sono dovuta scontrare con una realtà ben al di sotto delle mie aspettative. La cosa, però si è risolta spontaneamente con un breve momento di assestamento... e l'estate mi è volata come sempre.
"Dicevo", settembre è arrivato e il nostro staff Bingobonghiano ha ulteriormente cambiato il modo di approcciarsi con noi clienti.
Tanto per cominciare i bagnini si rendono disponibili per lunghe chiacchierate. 
Pure non richieste, se vogliamo aggiungere. 
Il Bagnino Grande mi ha raccontato per la quarta volta del suo famoso salvataggio di una dentiera. 
Cioè no. 
In realtà si era buttato per salvare un tizio che sbracciava non perché stesse annegando, ma perché gli era caduta la dentiera in acqua!
Che poi ogni volta che mi racconta 'sto aneddoto, ride come un matto e io mi ci diverto un sacco. 
Invece oggi, mentre ero sul bagnasciuga che seguivo attentamente mio figlio che nuotava beatamente, il Bagnino Piccolo mi si è avvicinato e ha iniziato a parlarmi sfornando una serie di argomenti buttati alla rinfusa. Precisamente: 

"Perché vieni per tre mesi qui? Io faccio un mese di vacanze poi giro il mondo facendo il muratore; mio padre è da 3 giorni che non mi rivolge la parola; ho chiuso per sbaglio il mio gatto nell'armadio; tuo figlio ti fa arrabbiare ma è troppo forte; ogni mattina spalo la sabbia dalla tua sdraio..... hai visto che non hai neanche un sasso?" 

Terminando il tutto con questa frase: 

"Oh lo sai che potresti essere mia madre? Pensa che bello avere un figlio così"

!?!

I nostri eroi, comunque, hanno cominciato a levare file di ombrelloni e la spiaggia sembra più grande.
E il bar? 
Narra la leggenda che verso settembre, i rifornimenti inizino a scarseggiare. 
Vedremo...
Le giovani donzelle sono sempre gentili e gioviali, anche se qualcuna mi dice che sssssssono cattttttttiva!!! ;-)
Il capo del "settore bar" (per gli amici: Super Mario e per tutti il: Nipote del Bagnino Grande), conscio del fatto che da oggi la baracca chiudesse alle 19.00 anziché 19.30, si è presentato con una politically correct mezz'oretta prima dell'orario di chiusura. 
Occhio eh? 
Nessuno faccia commenti su questa sua giustissima e sacrosantissima condotta eh? 
Perché il tipo, permalosissimo, tende ad incacchiarsi come una biscia!!!
Vi lascio con questa bellissima canzone di Mengoni: "Non passerai"



Baci e a presto!!!!!!!!

2 commenti:

  1. Ahah, il salvataggio della dentiera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo racconta ogni anno!!! Quest'anno però siamo già a quota 4!!!!!

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!