lunedì 28 ottobre 2013

Che cos'è la Fede?


Ieri ho trascinato me stessa e il Grande a Messa. 
Non sono atea, però sono allergica alle imposizioni e questa lo è: sembra infatti che nel pacchetto "Prima Comunione" ci sia compreso l'obbligo di andare a Messa tutte le domeniche. 
Non si può nemmeno sgarrare perchè i pargoli vengono posizionati intorno all'Altare sotto l'occhio vigile delle catechiste.
Comunque male non fa... anzi.
Ieri, alle 9:45, dopo aver staccato il Grande dal televisore, siamo usciti per andare in Chiesa.
La Messa inizia alle 10:00. 
La nostra Chiesa è frequentatissima e si rischia di non trovare manco dove sedersi se non si arriva un po' in anticipo.
Una volta arrivati, siamo entrati dalla porta laterale e ho subito notato, seduta in una panca, Cinghia (lasupermegarappresentantedellaquartaC), le ho fatto segno di tenermi il posto (che in un luogo di culto mica posso trucidare chi osa appoggiare le chiappe dove devo appoggiarle io) e ho accompagnato il Grande verso l'altare.
Poi mi sono seduta di fianco a Cinghia e mi sono rialzata per RI-accompagnare mio figlio... questa volta, l'ho consegnato proprio nelle mani della Catechista.
Intanto c'era il pretino giovane che, con il suo modo di parlare da gatto Silvestro, ci diceva di usare la nostra voce solo per pregare e non per chiacchierare. 
Per un momento mi è sembrato Gianni Morandi.
Ci ha fatto sparare un paio di preghiere... una sorta di ripasso.
Quasi mi sembrava che stesse guardando la mia bocca per vedere quanto fossi preparata.

MBEH???
LE SO TUTTE!!!

Poi è scomparso ed è tornato con i suoi abiti da scena seguito da un botolotto vestito come lui e uno stuolo di Chierichetti.
E... dlin dlon vai si inizia!
Nel frattempo di fianco a me si è seduto un signore che porca di quella miseria, aveva un alito che manco l'esplosione di un camion delle fogne può eguagliare un simile fetore.


E così è partita la sigla... ehm volevo dire il canto di inizio Messa: "Camminerò"... Bella, la cantavo sempre da piccola e, mentre dicevo 'sta cosa a Cinghia, lei, ha iniziato a battere le mani a ritmo. La cosa mi è piaciuta parecchio e, al secondo ritornello, pure io mi ci sono cimentata.

'na apoteosi di battiti di mani che manco ai concerti dei Queen quando Freddie cantava: "We will rock you"!!!

Dopo tutti 'sti inconvenevoli, finalmente il nostro gatto Silvestro, ci ha presentato il botolotto: trattasi di un Missionario. 
"Missionario" è l'unica informazione che il nostro Parrocuccio ha imbroccato... Ma d'altronde ha detto lui stesso di essere un po' "approssimativo". 
Intanto con la coda dell'occhio sorvegliavo Omino Penz che si era spalmata nei pressi dell'altare.
Con Cinghia ci siamo dette che il coro è notevolmente migliorato. Ce lo siamo dette con rammarico.
Poi è arrivato il momento della predica. 
Il Missionario ha iniziato col chiedere cosa fosse per noi la Fede.
Io invece ho iniziato con un colpetto di tosse, poi due, poi tre fino a che mi sono dovuta alzare ed uscire di corsa.
Secondo me ci è rimasto parecchio male il botolo. 
Insomma, iniziare un predica in una Chiesa che non conosci e vedere una che nella fila centrale si alza e se ne va,.. non è mica tanto carino.
Una volta fuori ho dato libero sfogo al mio attacco di tosse, poi ho alzato gli occhi e mi sono trovata davanti a uno dei più grossi oratori di tutto il quartiere che mi ha detto: 
"Perchè non ti accendi una sigaretta?"
!?!
L'ho guardato e sono rientrata in Chiesa. 
Tra una cosa e l'altra, Cinghia ha vinto il primo premio del concorso: "Le cose che ho in borsa" mostrandomi un panino del Mc Donald's dimenticato dal giorno prima... (che io mi sarei mangiata senza vergogna) 
Poco dopo è arrivata mia suocera e, incuranti di tutto, in piedi, io cercavo di farle vedere dov'era il Grande mentre lei scrutava attentamente tutti i bambini alla ricerca del nipote.
No, non avete capito: il prete parlava e noi, nel bel mezzo della Chiesa, questionavamo su dove fosse la crapucchia del Grande.
Ad un certo punto la Messa è finita e siamo andati in pace... ma se mi chiedete di cosa si è parlato... mi viene in mente solo una domanda:

"Che cos'è la Fede?"

16 commenti:

  1. ciao! e buon inizio settimana. A quanto leggo sei sempre incredibilmente divertente. Sono contente di essere ripassata da qua dopo tutti questi mesi! baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo gentile!!!! E grazie di essere ri-passata!!!

      Elimina
  2. Sì il pacchetto prima comunione comprende gite gratis in chiesa ogni domenica... Cosa sia la fede non lo so ... Come canta il mio adorato
    Luciano Credo che ci voglia un dio ed anche un bar ....... 💛 Sabri

    RispondiElimina
  3. Mi spiace, ma qui gli addetti alla gita settimanale alla Messa sono Nonna A. la superdevota e Papozzo. Io mi astengo, che le cose imposte e obbligatorie non mi sono mai piaciute.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece non ho nessuno che me lo possa portare. Però chissà, magari mi verrà un'illuminazione!!!!!

      Elimina
  4. a me viene già male a pensare che l'anno prossimo PiccoloU inizia la catechesi...e io sono una che in chiesa ci va eh, ora un po' meno,ma ho semrpe cantato e suonato nel coro,insomma non è che mi viene l'orticaria, ma per sto benedetto catechismo si...che ti devo dire :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quest'anno inizieranno anche i ritiri.... Io odio i ritiri!!!!!

      Elimina
  5. penso che sia la domanda più difficile, cui anche chi la fede ce l'ha fa fatica a rispondere. figurati la madre di due figli non battezzati e che non fanno catechismo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha!!!! Tu sei sempre mitica!!!!!

      Elimina
  6. Urge nuovo post !!! Besos !! Sabri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che il nuovo post ce l'ho già in testa da giorni... devo solo trovare un quarto d'ora per metterlo giù. Un quarto d'ora senza interruzioni. Ultimamente trattasi di utopia!!!!!

      Elimina
    2. Aspettiamo allora !!! 💛

      Elimina
  7. Anche qui il pacchetto Comunione prevede Messa tutte le domeniche, con in più la firma del parroco dopo la funzione su un quadernetto ad hoc per attestare la presenza....mah, per il momento lo accompagno volentieri, ho riscoperto un po' di cose che avevo dimenticato, ma resta il fatto che le imposizioni non piacciono neanche a me, e quando non avremo tanta voglia o avremo da fare, semplicemente non andremo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nostro Parroco insiste parecchio nel coinvolgimento di noi genitori. E più insiste e più io ne ho il rigetto...

      Elimina

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!