mercoledì 4 dicembre 2013

Una notte qualunque di un giorno qualunque.


Stanotte...
Apro gli occhi e vedo tutto come sempre: Consorte e la Piccina se la ronfano di brutto.
Mi riaddormento.
Ad un certo punto vengo svegliata da un calcione da competizione. 
Mi tiro su e mi siedo stizzita. 
Lo so che è stato Consorte e so che ora sta facendo finta di dormire. 
Allungo il collo e lo osservo con attenzione con l'istinto di restituirgli il favore. 
So come è andata: la Piccina ha un po' di raffreddore e ha il respiro un po'... ehm... russa e il caro papà, non potendosela prendere con lei, ha colpito me. 
Continuo ad osservarlo e poi decido di alzarmi per controllare le altre due pesti.
Il Grande è completamente coperto, la testa manco si vede, ma che è lì sotto è evidente, me ne accorgo dal suo russare. Anche lui ha il raffreddore e sembra un rullo compressore. 
Lo scopro un po' e vado dalla Mezzana. 
Lei invece si trova dalla parte opposta del letto, completamente scoperta in posizione "chiocciola". Quella che si mette negli indirizzi e-mail, per intenderci. 
La raddrizzo, la copro, le mollo un bacino e me ne torno a letto.
Sposto un po' la Piccina, do uno sguardo a Consorte e chiudo gli occhi.
Dopo non so quanto, mi sveglio di soprassalto mentre sto cadendo dal letto e noto che c'è qualcosa di strano, sono più stretta. 
Allora alzo la testa e conto le presenze partendo dalla sottoscritta: uno, due, tre e... quattro!?! 
E chi è????
Il Grande!
"Zucchino, tu che ci fai qui?"
"Ho sentito un rumore, ho fatto un brutto sogno e ho pure mal di pancia"
"Ah! Hai altro?!?"
Mi faccio piccola piccola e cerco di dormire.
Dormo e sogno il mare...
Con le prime luci dell'alba apro gli occhi. 
Ora sono più larga, mi giro sul fianco e noto che le presenze sono tornate ad essere 3, me compresa. 
Lancio un rapido sguardo per controllare: ci sono io, la Piccina e... il Grande!?!

"DOV'E' PAPA'???????????????"

Ai posteri l'ardua sentenza.

9 commenti:

Donne! (È arrivato l'arrotino :-)) Sparate pure quello che vi passa per la testa!!!